Close
S'abonner aux newsletters
Messagerie:
RSS

Actualités

News Immobiliare : Nove tedeschi in affitto su 10 pensano di acquistare un appartamento : ll possesso di immobili valutato in modo positivo come non mai - lundi 6 février 2017
In Germania il possesso di immobili non è mai stato valutato così in modo positivo come di recente. Attualmente tre quarti dei tedeschi vede nell’acquisto di un immobile il miglior modo d’investire i propri soldi. In modo particolare un buon 60 per cento considera case e appartamenti come la migliore forma di previdenza per la vecchiaia. Infatti è durante il pensionamento che si valorizzano i vantaggi di possedere un immobile. Anche tra gli affittuari in Germania l’acquisto di immobili sta diventando sempre più popolare. Di fatto un affittuario su cinque in Germania pianifica di comprare o di costruire un immobile nei prossimi dieci anni. Questo emerge dal sondaggio sull’indicatore di tendenza realizzato dalla società TNS Infratest per conto della banca di risparmio Landesbausparkassen (LBS).
Détails
German Property is Looking More Like London - jeudi 3 novembre 2016
While Berlin hasn't quite turned into London-on-Spree, Germany's residential property market is having a moment. Germans' fondness for renting homes instead of buying them, fairly flat house-price growth plus rather dismal demographic trends all made the country's property market look distinctly pedestrian for many years. But with mortgage rates plunging, foreign buyers looking for a safe haven and -- more recently -- more than one million refugees arriving in the country, that received wisdom has been turned on its head. The European Central Bank's move to negative interest rates may fuel that trend even further. Can it last? House prices have increased 5.6 percent a year over the past five years, according to UBS, which is double the average annual rate of increase since 1970. Some catch-up is overdue as in real terms German house prices didn't rise over the past 40 years, according to Green Street Advisors.
Détails
RSS

Actualités

News Immobiliare : Nove tedeschi in affitto su 10 pensano di acquistare un appartamento : ll possesso di immobili valutato in modo positivo come non mai - lundi 6 février 2017
In Germania il possesso di immobili non è mai stato valutato così in modo positivo come di recente. Attualmente tre quarti dei tedeschi vede nell’acquisto di un immobile il miglior modo d’investire i propri soldi. In modo particolare un buon 60 per cento considera case e appartamenti come la migliore forma di previdenza per la vecchiaia. Infatti è durante il pensionamento che si valorizzano i vantaggi di possedere un immobile. Anche tra gli affittuari in Germania l’acquisto di immobili sta diventando sempre più popolare. Di fatto un affittuario su cinque in Germania pianifica di comprare o di costruire un immobile nei prossimi dieci anni. Questo emerge dal sondaggio sull’indicatore di tendenza realizzato dalla società TNS Infratest per conto della banca di risparmio Landesbausparkassen (LBS).
Détails
German Property is Looking More Like London - jeudi 3 novembre 2016
While Berlin hasn't quite turned into London-on-Spree, Germany's residential property market is having a moment. Germans' fondness for renting homes instead of buying them, fairly flat house-price growth plus rather dismal demographic trends all made the country's property market look distinctly pedestrian for many years. But with mortgage rates plunging, foreign buyers looking for a safe haven and -- more recently -- more than one million refugees arriving in the country, that received wisdom has been turned on its head. The European Central Bank's move to negative interest rates may fuel that trend even further. Can it last? House prices have increased 5.6 percent a year over the past five years, according to UBS, which is double the average annual rate of increase since 1970. Some catch-up is overdue as in real terms German house prices didn't rise over the past 40 years, according to Green Street Advisors.
Détails
Brexit , a Berlino è boom del mercato immobiliare Aziende e lavoratori in fuga da Londra fanno volare i prezzi del mattone. 28 Giugno 2016 - vendredi 15 juillet 2016
Una veduta di Berlino, capitale della Germania. Il mattone comincia a costar caro pure a Berlino, dove il mercato immobiliare è decollato, con prezzi in rapida ascesa, nel giro di pochi giorni. Effetti collaterali della Brexit e delle sue possibili conseguenze, prima fra tutte l'ipotizzato esodo di imprese e forza lavoro, con nuovi uffici che potrebbero essere aperti nella capitale tedesca e nuovi dipendenti da ospitare. Il trend, avviato dagli agenti immobiliari a urne ancora calde, è proseguito anche nei giorni successivi, e i prezzi, già in salita da qualche anno, stanno repentinamente lievitando. NUOVA CAPITALE FINANZIARIA. Con l'uscita ormai certa di Londra dall'Ue, Berlino appare sempre più come candidata a essere la nuova capitale finanziaria dell'Unione. Per cui, ora qui tutti cercano casa. E, scommettono gli agenti immobiliari locali, saranno in tanti a trasferirsi dalle rive del Tamigi a quelle della Sprea. Se lo faranno in fretta, potranno ancora acquistare con quanto hanno speso per comprare due camere e cucina in una semiperiferia di Londra un enorme appartamento in una buona zona della capitale tedesca. E a Berlino ora guardano sempre più arabi e russi, proprio quelli che offrendo cifre impossibili hanno fatto impazzire il mercato immobiliare londinese. Basti pensare che nel 2015 un flat 'camera e cucina' a Hyde Park è stato venduto alla cifra record di 10 milioni di sterline. Ricconi che avevano fatto man bassa di appartamenti a Londra e che ora potrebbero decidere di lasciare la capitale britannica, spostando i propri soldi a Berlino.
Détails
CITY PLAZA WUPPERTAL: Excavation starts at new flagship store in Wuppertal, Germany - lundi 2 mai 2016
Chapman Taylor is planning a five storey flagship store with basement garage for Signature Capital directly next to the main railway station in Wuppertal. A new bridge flanked either side by shop pavilions will link the development to the town centre.
Détails
Urban Land Institute - mardi 29 mars 2016
 Berlino si conferma al 1° posto come investimento immobiliare europeo, seguita da Amburgo, Dublino, Madrid e Copenhagen  Milano risulta l’8° mercato più attrattivo per gli operatori europei ed entra nella Top Ten. È quanto emerge dal rapporto “Emerging Trends in Real Estate Europe 2016” pubblicato da PwC e Urban Land Institute, che raccoglie il parere di oltre 600 operatori.
Détails
Property prices in Germany up again - mardi 10 novembre 2015
Last Updated: Oct 15, 2015 Property prices in Germany up again Although Germany is building lots of houses, the pressure of demand is such that supply is still barely meeting demand. House prices continue to surge, after several years of upward movement. The national property index rose 5.3% during the year to July 2015 (5.1% inflation-adjusted), compared to the 2.6% price rise during the year to July 2014 (1.7% inflation-adjusted), according to data provider Europace. Europace's hedonic price index for existing homes - which should be more accurate - increased 5.9% in nominal terms, and new home prices rose by 6.4% y-o-y (6.2% in real terms). Home prices have risen more or less everywhere in Germany during the year to Q1 2015, according to Dr. Klein’s trend indicator of property prices (DTI):
Détails
Investire in Europa? Il posto giusto è la Germania - jeudi 22 octobre 2015
Sei europeo e vuoi investire all’interno della Unione Europea? Il posto giusto è la Germania. È questo il risultato emerso dall’annuale analisi European Attractivenes Survey realizzata da Ernst & Young attraverso selezionate interviste a manager e “decision makers” di tutto il mondo. Il 21% di loro ha nominato lo stato tedesco come uno dei tre migliori al mondo dove investire dietro Cina (presente nel 38% delle preferenze) e Stati Uniti (35%) e prima di India, Brasile e Russia. Il 65% ha dichiarato di essere “felice” delle politiche di governo tedesco. Nello studio si legge: “Anni di lunghe riforme economiche e sociali hanno reso la Germania una piazza flessibile aumentandone la sua competitività. I lavoratori sono mediamente tra i più preparati al mondo e la qualità dei prodotti realizzati o ideati hanno una fantastica reputazione”. Rete di infrastrutture solida e ben mantenuta, buon clima sociale, trasparenza e stabilità del sistema politico e giudiziario sono le altre parole chiavi di una risalita che quando cadde il muro nessuno poteva preventivare.
Détails
DOING BUSINESS IN GERMANY Tratto da : DE International ( Camera di commercio italo –germanica ) - lundi 27 juillet 2015
RENANIA SETTENTRIONALE - VESTFALIA Forte, dinamica e in posizione geografica strategica – la Renania Settentrionale-Vestfalia è uno dei principali poli economici della Germania e già da diversi anni destinazione privilegiata in Europa per investimenti da parte di aziende estere. Rispetto ai restanti stati federati, la Renania Settentrionale-Vestfalia si è affermata quale prima destinazione di investimenti esteri provenienti da aziende di tutto il mondo – tra di esse anche le italiane Barilla, Generali, Elettronica, Reno de Medici e Archiva. In Renania Settentrionale-Vestfalia hanno sede oltre 400 filiali di aziende italiane, il che pone la regione al secondo posto in ordine di importanza quale destinazione di investimenti da parte di aziende italiane in Germania. Non sono solo le cifre a testimoniare le ottime credenziali della Renania Settentrionale-Vestfalia: nella classifica “European Cities and Regions of the Future 2014/15” stilata dalla fDi-Magazine, rivista bisettimanale specializzata del più conosciuto quotidiano economico britannico Financial Times, la Renania Settentrionale-Vestfalia occupa il primo posto in classifica a livello europeo nella categoria “European Region Overall”.
Détails
Berlino in ascesa: il Mercato Immobiliare della Capitale Tedesca nel 2015 - mardi 16 juin 2015
tempo la Germania ha attratto investitori, sia nazionali che stranieri, per via del suo ambiente economico stabile. Oggigiorno, questo si riconferma particolarmente vero, specialmente in confronto con i dati economici degli altri paesi Europei. La Germania offre un ambiente favorevole per l’investimento, con tassi di interesse bassi e stabili. Pare che nel 2015 questa tendenza continuerà, siccome la Banca Centrale Europea non aumenterà i tassi di interesse e vi è stato uno scarso movimento economico all’interno dell’Eurozona, e la situazione economica è rimasta pressoché invariata.Questo significa che, in generale, il mercato immobiliare tedesco rimarrà forte e non cambierà significativamente nel corso dell’anno a venire. Gli investitori continueranno a dirigere i propri fondi in direzione del mercato immobiliare poiché offre guadagni più alti rispetto ai mercati monetari e dei bond, ed è probabile che si verifichi un movimento in direzione di investimenti leggermente più rischiosi.
Détails
Housing Market Report Berlin 2015 - mardi 3 mars 2015
Tuesday, 24 February 2015 1)Further increase in demand drives up rents and prices in peripheral locations 2)Asking rents for apartments increase in 2014 by 6.6 per cent to € 8.55 per square metre 3)Demand pressure shifts from established prime locations to inner-city peripheries and the peripheral residential areas 4)No price bubble anticipated, but inflated prices in individual locations evident 5)The peripheral locations on the Berlin housing market are becoming increasingly attractive.
Détails
1 2 3 Prochaine